giovedì 7 luglio 2016

MINI CRUMBLE ALLE CILIEGIE





Ecco una tortina veloce e golosa per iniziare la giornata in dolcezza, oppure per merenda. Si può variare la farcitura a secondo della stagione o delle proprie preferenze.

Ingredienti per 12 tortine

-200 g di farina 0
-100 g di burro freddo a pezzetti
-70 g di zucchero
-1 uovo piccolo
-Un pizzico di cardamomo
-Mezzo cucchiaino di zenzero
-Una punta di cucchiaino di bicarbonato
-Un pizzico di sale
-La polpa di mezza bacca di vaniglia
-12 cucchiaini di marmellata  di ciliegie
(in stagione si possono usare anche le ciliegie fresche, snocciolate, tagliate a pezzetti e passate pochi minuti in padella con un cucchiaio di zucchero e poche gocce di limone)

Accendere il forno a 170°
 
Mettere i pirottini di carta  in una teglia da muffins.

Mettere tutti gli ingredienti (tranne la marmellata) in una ciotola e impastare velocemente con la punta delle dita fino a formare delle briciole (oppure pochi minuti in un mixer).

Mettere un cucchiaio abbondante di briciole in ogni pirottino e schiacciare leggermente l’impasto (non compattare troppo) cercando di formare un bordino, al centro mettere un cucchiaino di marmellata, coprire con altre briciole senza schiacciare (non importa se si vede un poco la marmellata).

 
Cuocere in forno per 12 – 15 minuti (fino a quando saranno belle dorate).
Togliere dal forno e lasciare raffreddare.
Spolverare con poco zucchero a velo.
Si conservano bene chiuse in una scatola di latta… ma di solito non durano a lungo…





"Con questa ricetta partecipo al contest di Kucina di Kiara e Villa Tilli: Colazioni Dolci e Salate".


venerdì 1 luglio 2016

TORTA FREDDA YOGURT E PESCHE


In questo periodo non è possibile accendere il forno, ma vogliamo rinunciare al dolce?



Ecco allora una meravigliosa torta fredda che non richiede cottura e che è sempre gradita anche dopo un pasto sostanzioso, perché freschissima.

INGREDIENTI (stampo 24 cm)
 
Per la base:
300 gr di biscotti tipo digestive


100 gr di burro fuso

Per la crema:
500 gr di yogurt bianco denso (greco)
50 gr di gocce di cioccolato
La buccia grattata di un lime
250 ml di panna da montare
10 gr di gelatina
2 cucchiai di miele di acacia

Per la copertura:
4 pesche gialle tagliate a dadini
Il succo di un limone
2 cucchiai di zucchero
3 fogli di gelatina

Foderare uno stampo a cerniera con pellicola alimentare.
Tritare finemente i biscotti e impastarli con il  burro fuso. Versare l’impasto nello stampo e compattare bene con il dorso di un cucchiaio. Mettere nel  frigo a rassodare.

Preparare la crema montando la panna che poi conserverete nel frigo.  Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda. Mescolare lo yogurt con il miele e aggiungere la panna. Sciogliere la gelatina sul fuoco con poco latte e aggiungerla alla crema. Mettere nella crema anche le gocce di cioccolato, la buccia del lime grattata e poi versare il tutto sulla base di biscotto, livellare bene  e conservare in frigo  per almeno un paio d’ore.

Preparare la copertura facendo cuocere la frutta tagliata a dadini, lo zucchero e il succo di limone per 5 minuti al microonde. Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda e poi scioglierla sul fuoco con un poco del succo che avranno rilasciato le pesche cuocendo. Lasciare raffreddare a temperatura ambiente e poi versarla sulla crema in frigorifero. Lasciare riposare almeno una notte.

Togliere dallo stampo e decorare  a piacere con altra frutta fresca a piacere e foglioline di menta.







mercoledì 1 giugno 2016

PASTA CON TONNO FRESCO





Ingredienti per 2 persone

160 g di mezze penne
4 peperoncini verdi dolci (tipo friggitelli)
Una manciata di pomodorini datterini
Una cipolla rossa
Una fetta di tonno di circa 100 g (io ho usato i ritagli che avevo avanzato in un’altra preparazione)
2 cucchiai di olive taggiasche sott’olio
Un cucchiaio di prezzemolo tritato
Uno spicchio di aglio
La mollica sbriciolata di una fetta di pane






In un padellino mettere lo spicchio d’aglio con poco olio e scaldare leggermente, aggiungere la mollica sbriciolata e tostare. Mettere da parte.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.

Nel frattempo, in una padella,  rosolare brevemente la cipolla tritata e i peperoncini tagliati a pezzi, dopo 3 minuti aggiungere i pomodorini tagliati in due e cuocere per altri 5 minuti. Mettere la verdura su un lato della padella e rosolare brevemente il tonno tagliato a tocchetti, aggiungere il prezzemolo e le olive.

Scolare la pasta e aggiungerla al sugo spadellando brevemente.

Servire spolverando la pasta con le briciole di pane tostato.




martedì 31 maggio 2016

TORTA FREDDA CON CILIEGIE



Oggi è la Giornata nazionale delle ciliegie secondo il Calendario del cibo Italiano proclamata da AIFB Associazione Italiana Food Blogger e la sua Ambasciatrice è Sara Fumagalli.

Ecco il mio contributo.



Ingredienti per uno stampo a cerniera di 24 cm
 
Base:
250g di biscotti digestive tritati
80 g di burro sciolto con 30 g di cioccolato fondente

Mescolare e pressare in una teglia ricoperta di pellicola alimentare.
Mettere in frigo per almeno 30 minuti.

 
Farcitura e decorazione:
500 g di ciliegie ancora da pulire (tenetene alcune da parte per la decorazione)
30 ml di acqua
30 g di zucchero
il succo di mezzo limone
1 cucchiaio  di amido di mais oppure fecola di patate.

Lavare e denocciolare le ciliegie. Metterle in una pentola con l’acqua e lo zucchero. Cuocere per 15 minuti. Aggiungere il succo di limone e spegnere il fuoco. Togliere le ciliegie. Aggiungere al succo l’amido di mais setacciato formando un composto sciropposo che rimettere sul fuoco e bollire per 1 minuto circa. Lasciare raffreddare.


Crema


400 g di mascarpone
200 ml di panna
2 panetti di Philadelphia
6 g di fogli di gelatina messi a reidratare in acqua fredda
3 cucchiai di miele
2 cucchiai di latte

Fare scaldare latte e miele, aggiungere la gelatina strizzata. Lasciare intiepidire.
Montare la panna con le fruste e mettere da parte. Con le stesse fruste mescolare mascarpone e Philadelphia, aggiungere il liquido con la gelatina passandolo con un colino, mescolare fino a formare una morbida crema, aggiungere la panna.
Unire poi le ciliegie fredde, scolate dal succo.


Mettere  la crema sulla base di biscotto.
Servire il giorno dopo, oppure congelare e lasciare in frigo una notte prima di servire.

Decorare a piacere (io ho spennellato il bordo con del cioccolato fondente fuso e spolverato con della granella di mandorle)
Servire con lo sciroppo di ciliegia.